Al Setaccio del Tempo, tra Selezione, Conservazione e Trasformazione

Esaurito

Descrizione

 “Al setaccio del tempo, tra selezione, conservazione e trasformazione”

A dieci anni dalla scomparsa cosa vive oggi, nella clinica e nella cura, del pensiero di Franco Fasolo

19 settembre 2020 ore 9.00-13.00 Webinar

CON IL PATROCINIO

Tornando a vederli
i fiori di ciliegio, la sera,
son divenuti frutti.
Yosa Buson

“… mi immedesimo sempre più lietamente nel mio ruolo di “vecchio psichiatra”, per brevità detto gruppista, “proiettandomi”, o meglio ritrovandomi sinceramente nelle generazioni professionali successive, nelle quali scopro – non citate ma praticate, anzi e sempre meglio ri-scoperte – un numero crescente di acquisizioni, e invenzioni, e metodologie, e frasi famose, ed esperienze, già fatte e testimoniate a suo tempo da me/noi dei miei gruppi di lavoro e di ricerca. Questo mi sembra un buon esempio della possibilità che non ci sia bisogno di essere dei Grandi, ma neppure di essere geniali e nemmeno tanto saggi perché possa accadere di non essere liquidati o evacuati più o meno ipocritamente, ma per essere invece in qualche modo “riassorbiti” in un tessuto vivo di senso collettivo, capace di mantenere un discreto valore anche di quel che resta di noi stessi… ”.
Franco Fasolo

Che cosa rimane, è cresciuto, si è trasformato del pensiero e dell’opera di Franco Fasolo nella clinica e nella cura?
I fiori sono divenuti frutti? Franco è parte del tessuto vivo di senso collettivo come si augurava e intravedeva?

L’evento è aperto e libero sulla piattaforma Zoom Webinar.

Per la registrazione dell’evento, vai a questa pagina

PROGRAMMA

9.00-9.30 Benvenuto

9.00-9.15
Alessandra Silvestro, Presidente ASVEGRA
Maurizio Salis, Direttore Scuola COIRAG sede di Padova
Nicoletta Livelli, Vicepresidente COIRAG

9.15-9.30
Ornella Galuppi, chair: Introduzione ai lavori

9.30-11.00 Relazioni

  • 9.30-9.45 Corrado Pontalti: Aperture
  • 9.45-10.00 Anna Palena: “Scordare” il pensiero di Franco Fasolo
  • 10.00-10.15 Tiziano Vecchiato: Salute mentale delle persone, dei gruppi e delle organizzazioni
  • 10.15-10.30 Aurelia Galletti: Lavorare con le istituzioni
  • 10.30-10.45 Ivan Ambrosiano: La Carta di rete e la sua propagazione rizomatosa
  • 10.45-10.55 Stefano Battistini e Mauro Carafa: Homo Ridens
  • 10.55-11.05 Giulia Gabrielloni, allieva Coirag: L’umorismo

11.05-11.15 Pausa

11.15-13.00 Conversazioni

Intervengono: Andrea Dallaporta, Giacomo Di Marco, Girolamo Lo Verso, Sergio Fava, Fiorenza Milano, Enrico Stenico e il pubblico.

L’evento è stato registrato

A QUESTO LINK E’ DISPONIBILE LA REGISTRAZIONE

In allegato, la locandina scaricabile dell’evento

Per informazioni: segreteria@asvegra.it

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Al Setaccio del Tempo, tra Selezione, Conservazione e Trasformazione”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Allegati
Setaccio del tempo locandina def
Condivisione